Observability

Un controllo costante sulla qualità dei servizi

Conoscere costantemente nel tempo l'efficienza del servizio Internet che viene erogato è una delle attività fondamentali per assicurarne la qualità ed offrire agli utenti finali un'esperienza d'uso positiva.

INRETE realizza soluzioni personalizzate per la verifica dei parametri di corretta operatività delle applicazioni Internet considerando l’esperienza d’uso dell'utente finale, il vero fattore discriminante dell'efficienza.

I servizi e prodotti offerti da INRETE operano simulando copioni d'uso di un utente virtuale con l'obiettivo di realizzare il vero punto di vista di clienti ed utenti dei servizi on-line e, nell’eventualità di malfunzionamenti, inviare istantaneamente la segnalazione ai gruppi preposti al monitoraggio.

La proposta INRETE offre strumenti focalizzati sui diversi scenari della fruizione end-to-end dei servizi, basati su una piattaforma middleware comune per l’esecuzione dei test, la raccolta dei dati e la loro integrazione, realizzata da INRETE sulla base di attività pluriennali di ricerca e sviluppo sulla tematica.

WiFiProbe

Le reti Wi-Fi costituiscono oramai il mezzo principale attraverso il quale si accede ai servizi/applicazioni Internet utilizzati nella quotidianità.

I protocolli di comunicazione che permettono ad una rete Wi-Fi di erogare efficacemente i servizi sono complessi e diversificati. Trattandosi di comunicazioni in parte via etere, il corretto funzionamento può essere inficiato da fattori esterni anche temporanei.

WiFiProbe implementa test di validazione end-to-end dei servizi fruiti dall’utente finale, estendendo i controlli oltre la parte wireless, includendo il transito sulla rete dati ed i servizi web che devono essere fruiti dagli utenti.
Questo permette la comprensione completa delle anomalie e la focalizzazione delle operazioni sulla corretta area, che oltre ad elementi dello stack wireless potrebbe essere stata interessata da anomalie sul transito o sui servizi web, aspetti che vengono esaminati nella loro completezza dalle sonde remote.

WiFiProbe oltre a riprodurre l’interazione dell’utente finale (monitoring end-to-end), raccoglie nello stesso tempo i dati specifici di ogni componente tecnologico sottostante in grado di impattare l'esperienza.
Le anomalie, rilevate in tempo reale, possono così essere notificate verso il team responsabile dello specifico componente in errore, fornendo uno strumento unico di analisi per la loro risoluzione.

La capacità di condurre tutti i test in modalità non presidiata, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, permette anche la diagnosi delle complesse anomalie spurie, le più difficili da intercettare con gli strumenti tradizionali.

Per ulteriori informazioni: WiFiProbe Info website

NetProbe

NetProbe è un sistema di Synthetic Monitoring che permette una completa Observability dei servizi fruiti attraverso la rete, con una focalizzazione sulla verifica dell’erogazione di questi nei diversi punti geografici d’interesse, attraverso il deployment di sonde nei siti più rappresentativi.

L’agevole fruizione di un servizio sul web non è solo garantita dal server web up&running, ma dal corretto funzionamento di una molteplicità di componenti dello stack tecnologico quali: DNS, routing(BGP), connettività di rete, server di back-end, erogatori di analytics ecc. Questi elementi devono essere tutti perfettamente funzionanti affinché l'esperienza dell'utenza risulti soddisfacente.

Oltre alla verifica dei componenti tecnologici di base della comunicazione su Internet (DNS ed instradamenti), la forza di NetProbe è nella sua capacità di implementare facilmente script articolati di uso e navigazione di pagine web che replicano la attività di un utente, raccogliendo per ognuna di queste lo screenshot ed il “waterfall chart” cha rappresentano la sequenza degli elementi scaricati ed utilizzati per la creazione della pagina web (HAR file).

NetProbe va oltre la semplice rilevazione delle anomalie e, grazie all’intelligenza insita nei test, permette un’immediata diagnosi del componente sul quale occorre intervenire.
L’anomalia può essere inoltre immediatamente notificata verso il team responsabile dello specifico componente in errore, fornendo uno strumento unico di analisi per la sua risoluzione.

La capacità di raccogliere un’elevata quantità di dati in modalità non presidiata, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, permette anche la diagnosi delle complesse anomalie spurie, le più difficili da intercettare con gli strumenti tradizionali.

Per ulteriori informazioni: NetProbe Info website

AppProbe

Quando la fruizione dei servizi avviene sulla base di App installate su smartphone, per abilitare la riproduzione degli step di interazione utente sullo smartphone e la registrazione (anche video) dei risultati di questa, il sistema di Synthetic Monitoring include un hardware-box progettato ad hoc per contenere gli smartphone, con elettronica di controllo dedicata.

AppProbe permette quindi di riprodurre le azioni utente sullo smartphone, nonché di catturare una molteplicità di dati tecnologici sottostanti (ad esempio il completo logcat), o la completezza del traffico di rete, potendo far operare gli smartphone su reti wireless dedicate con instradamenti definiti a priori in funzione delle necessità di indagine.

In funzione dei bisogni del cliente possono essere utilizzati diversi modelli di telefoni Android o Apple iOS, eventualmente anche forniti dal cliente e già registrati sul proprio mobile device management system; anche in questo caso la capacità di raccogliere un’elevata quantità di dati in modalità non presidiata, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, permette anche la diagnosi delle complesse anomalie spurie, le più difficili da intercettare con gli strumenti tradizionali.